Le tre Roulette

Le origini e il presente moderno

Sono già passati più di tre secoli che la roulette impazza sul pianeta. Dalle corti parigine del XVIII secolo alla sua nuova dimensione online. Le sue origini d’oltralpe si possono ancora assaporare proprio nella terminologia, onnipresente tanto sui tavoli verdi tangibili quanto sugli schermi di computer all’ultimo grido.

Ed è sempre stata lei, la roulette, la prima a entrare nella Terra di Mezzo, tanto per usare un’espressione Tolkeniana.

Con la funzionalità Live Streaming infatti, dalla comodità della propria casa (o postazione che sia) è possibile interagire con croupier professionisti lasciando loro il compito di piazzare la puntata da noi scelta. Il primo gioco a usufruire di questa grandiosa possibilità interattiva, manco a dirlo è stata lei, la roulette.

Roulette Francese

Si comincia da qui. Perché è stata la prima e perché le esimie colleghe hanno caratteristiche differenti da lei. Il tappeto verde è quello standard. Numerazione dall’1 al 36 con l’aggiunta di uno zero. L’elemento distintivo principale di questa versione è che se la pallina finisce sul numero neutro, tutte le puntate cosiddette semplici, ossia pari e dispari, rosso e nero, non vanno perdute ma vengono bloccate (regola dell’en prison).

Se nel giro successivo saranno vittoriose, riguadagneranno la possibilità di essere giocate nel tiro dopo, e se la buona sorte sorriderà ancora, la vincita potrà essere raccolta. Ovviamente in caso contrario per entrambe le due tornate post-prigione, la puntata verrà perduta. Per i più prudenti inoltre c’è un’altra chance. Chi non se la sentisse di rischiare la prigione, può tenersi metà puntata e lasciare l’altra metà al banco.

Roulette Inglese

Plein, Cheval, Transversale, Carrè, Douzaine, Colonne, etc. Le puntate sulla roulette inglese non cambiano rispetto alla versione francese. C’è però una differenza fondamentale. La regola dell’en prison qui non vale. Se esce lo zero, modalità dalla parte del giocatore, nessuna seconda chance. Il banco vince. Il banco arraffa. Non è molto presente nei casinò online. Molto più frequente la versione francese e d’oltreoceano. 

Roulette Americana

La principale caratteristica della roulette americana è un doppio zero in cima al tavolo verde a fianco dello zero solitario. Un numero in più su cui scommettere, certo ma con meno possibilità dunque per i tre classici sistemi di gioco (i vicini dello zero, la serie 5/8 e gli orfanelli). Come per la collega anglofona, la regola dell’en prison non è prevista nella roulette americana.